Le Corbusier, uno pseudonimo diventato brand

Le Corbusier, uno pseudonimo diventato brand

Le Corbusier non è né un nome né un cognome, è uno pseudonimo. Se avessimo scritto un articolo sull’architetto Charles-Édouard Jeanneret-Gris probabilmente non avresti saputo riconoscerne la fama. Le Corbusier non è solo uno pseudonimo, è un brand, una garanzia.

Charles-Édouard Jeanneret-Gris nasce nel 1887 in un paesino svizzero da madre musicista e padre smaltatore di quadranti di orologi, arte finissima che cerca di tramandare al figlio.

Sin da giovane Édouard è però attratto dalle discipline artistiche e aspira a diventare pittore.

Fortunatamente si lascia convincere da un insegnate ad intraprendere gli studi architettonici.

I primissimi progetti di Édouard sono un successo e presto il fuoco della passione inizia ad ardere in lui e rimarrà accesa per tutta la sua meravigliosa carriera.

 

Le Corbusier La nascita di Le Corbusier

Lo pseudonimo Le Corbusier nasce nell’autunno del 1920 a Parigi, città in cui Édouard si trasferisce nel 1917. Le Corbusier nasce dalla storpiatura del nome di un trisavolo materno e dalla necessità di creare un nome unico, facile e riconoscibile.

Le Corbusier è perfetto! Spesso contratto in Le Corbu o utilizzato con l’acronimo LC, è il marchio di fabbrica dell’architetto.

LC è utilizzato per nominare la serie di sedute più famose dell’artista, realizzate partendo da calcoli derivati dalle proporzioni umane. 

Tutto si basava nel porre al centro del progetto l’uomo, le sue misure e proporzioni, così da progettare lo spazio il più funzionale possibile.

 

Le Corbusier serie LC

Tutte le sedute, prodotte dal 1930 dall’azienda Thonet riportano il logo LC.

Ma le opere architettoniche che Le Corbusier ha donato all’umanità sono tantissime. Le sue intuizioni e il suo stile hanno lasciato un segno indelebile nella storia.

Non a casa è considerato, insieme a Frank Lloyd Wright e pochi altri architetti, uno dei capostipiti dell’architettura contemporanea

Scopriamo perché.

L’architettura di Le Corbusier

Le Corbusier è sì famoso per il suo nome ma anche e soprattutto per le innumerevoli opere che ha realizzato.

Il periodo storico in cui è vissuto, nella prima metà del ‘900, gli ha permesso di entrare in contatto con tante fervide realtà artistiche e di essere uno dei protagonisti della rivoluzione architettonica contemporanea. 

In contrapposizione allo stile Liberty dei primi anni del ‘900, caratterizzato da eccessi decorativi, Le Corbusier propone un’architettura lineare, razionale e funzionale.

Le Corbusier Casa Curutchet

Casa Curutchet – Le Corbusier, 1946, La Plata, Argentina

Al centro dei progetti architettonici pone l’uomo come unità base intorno alla quale costruire lo spazio nel rispetto del suo benessere psico-fisico.

I 5 elementi architettonici rivoluzionari

La casa diventa lo strumento abitativo, la machine à habiter. L’orpello dell’Art Nouveau lascia il posto alle forme razionali, alle linee dritte e al calcestruzzo armato, il materiale che rese possibile le rivoluzione architettonica.

Dalla sua filosofia antropocentrica e dall’applicazione dell’innovativo calcestruzzo armato nascono i sui 5 elementi architettonici:

  • i pilotis, pilastri che sorreggono l’edificio e lo isolano dal terreno;
  • il toit terrasse, il tetto a terrazza con giardino;
  • il plan libre, la pianta dell’edificio è libera perché l’edificio poggia sui pilotis;
  • la façade libre, la facciata libera da costruzioni in muratura e senza schemi prestabiliti;
  • la fenêtre en longueur, la finestra a nastro che ricoprendo l’intera facciata rende l’edificio luminosissimo.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Entra nel gruppo privato Facebook PROFESSIONE HOME STAGER la formazione continua e permanente per Home Stager, dove docenti e professionisti del settore immobiliare condividono la loro conoscenza le esperienze per far conoscere l’attività dell’Home Staging →

http://bit.ly/2vebJEI

Ti è piaciuto questo articolo?
Vuoi essere avvisato quando ci saranno nuovi articoli?
Rispettiamo la tua privacy
Informativa Privacy
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi restare sempre aggiornato sul calendario corsi?
Non perderti neanche un'opportunità

Rispettiamo la tua privacy
Informativa Privacy
X