Home Staging e design: l’importanza degli oggetti iconici negli allestimenti

Sedia DSW Charles Eames

Home staging e Design d’interni hanno tanti punti di contatto anche se sono due professioni molto diverse tra loro. Il progetto di home staging è sempre piacevolmente ispirato al mondo del design, sublime arte della forma.

Esistono oggetti comuni che passando tra le mani creative di sapienti designer, si trasformano in opere d’arte immortali.

È successo a molti dei progetti di Charles Eames diventati delle icone del design e i “mai più senza” dell’home staging. Usando un oggetto di design durante l’allestimento l’home stager ricrea il senso di familiarità all’interno della casa, utile sia all’aspetto funzionare sia a quello emozionale.

Ma chi era Charles Eames e perché è così importante per l’home staging?

Home Staging e Design: Chi era Charles Eames?

Charles Eames è stato un architetto e designer americano nato nel 1907 a St. Louis, Missouri.

Studia architettura alla Washington University della sua città natale e rimane da subito affascinato dall’architettura organica di Frank Lloyd Wright.

In seguito si appassiona agli studi avanguardisti dell’architetto e designer Eero Saarinen sui materiali da progettazione e diventa un suo collaboratore.

Il design organico e l’impiego dei nuovi materiali industriali saranno i tratti che caratterizzeranno tutto lo stile di Charles Eames, facendolo diventare un’icona intramontabile del design e dell’home staging.

Charles Eames e l’home staging

Home Staging e design d’interni condividono alcune regole di progettazione ma soprattutto la fascinazione esercitata dall’arte di arredare. Gli oggetti di design aiutano l’home stager ad esaltare un particolare, a rafforzare il progetto e a scaturire la fascinazione sul potenziale acquirente.

il designer Charles Eames

È importante studiare la storia del design e allestire sapendo inserire anche oggetti e arredi di design.

Il consiglio di lettura: “Manuale di storia del Design”, Domitilla Dardi, Vanni Pasca, Silvana Editore.

Sedia DSW (Dining Height Side Chair Wood Base)

Progettata nel: 1950

Segni particolari: progettata insieme alla moglie Ray Eames, la sedia DSW è stata la prima sedia in plastica prodotta in serie. 

Applicazione in Home Staging: la sedia DSW è molto versatile e utilizzata in tantissimi arredi. Per questo è diventata un must have dell’ home stager professionista. L’originale è prodotta da Vitra mentre si trovano facilmente tante riproduzioni perfette anche per allestimenti che prevedono un budget contenuto.

Sedia DSW Charles Eames

Sedia a dondolo RAR (Rocking Armchair Rod Base)

Progettata nel: 1950

Segni particolari: è l’evoluzione della sedia DSW. La scocca è stata realizzata in origine con materiale d’avanguardia e la base a dondolo con le guide di legno l’hanno resa da subito una seduta di design molto particolare.

Applicazione in Home Staging: la RAR è davvero un oggetto di design originale e in home staging aiuta a creare delle scenette d’effetto. Come per la DSW, esistono molte riproduzioni della RAR anche a basso costo (l’originale è sempre Vitra) e il suo design così particolare la rende adatta anche per allestimenti di livello medio/alto.

Sedia a dondolo RAR Charles Eames

Poltrona Eames Lounge Chair (o Ottomana)

Progettata nel: 1956

Segni particolari: è la lounge chair immortale! Il design di questa poltrona è la sintesi dello stile di Charles Eames: materiali naturali assemblati in un design moderno e funzionale, pensato per avviluppare comodamente la figura umana. 

Applicazione in Home Staging: la Lounge Chair e il suo pouf non sono adatti a tutti gli allestimenti ma sicuramente per gli home stager professionisti che lavorano nel luxury è un arredo che difficilmente può mancare in magazzino.

donna seduta su Poltrona Eames Lounge Chair o Ottomana

NOVITÁ! Vuoi diventare Home Stager professionista? Il corso Professione Home Stager è in promozione fino al 31/07/2021. Clicca qui per scoprire la promo: https://bit.ly/3h29XLZ

Ti è piaciuto questo articolo?
Vuoi essere avvisato quando ci saranno nuovi articoli?
Rispettiamo la tua privacy
Informativa Privacy
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi restare sempre aggiornato sul calendario corsi?
Non perderti neanche un'opportunità

Rispettiamo la tua privacy
Informativa Privacy
X