Fotografia di viaggio e Fotografia d’interni: quali sono le differenze?

Fotografia di viaggio e Fotografia d'interni: quali sono le differenze?

Basta avere uno smartphone per scattare fotografie ma avere un buon telefono non farà di te una/un fotografa/o.

Che la tua passione siano i ritratti, la fotografia di viaggio o gli scatti d’interior alla Elle Decor, per imparare a fotografare bisogna studiare e fare tanta, tantissima pratica.

Lo sa bene Andrea Ferrari, docente del corso Fotografi d’Interni Livello 1 della Staging & Redesign Expertise School.

La sua passione per la fotografia è nata anni fa ammirando gli scatti di viaggio di Steve McCurry, considerato il più grande fotografo di reportage vivente. Andrea ha da sempre emulato lo stile del grande fotografo ogni volta che partiva per un viaggio.

Con il passare del tempo si è avvicinato ed appassionato sempre di più alla fotografia d’interni, tanto da essere diventato lui stesso un docente di questa disciplina.

E se per la fotografia di viaggio il suo mentore è Steve McCurry, per la fotografia d’interni il suo punto di riferimento è Beppe BrancatoFotografo d’interni e di architettura, Brancato collabora con le maggiori aziende di design e riviste di settore.

LA FOTOGRAFIA DI VIAGGIO

Le fotografie di Steve McCurry sono belle da guardare e da vivere perché ognuna di esse racconta una storia. 

Riuscire a raccontare attraverso degli scatti le storie dei luoghi e delle persone e cogliere gli elementi chiave di un luogo o di una popolazione è ciò che contraddistingue la fotografia di reportage.

McCurry ha vinto premi prestigiosi perché è riuscito, tra gli anni ’80 e ’90, a ritrarre contesti pericolosi e disagiati mettendo anche in pericolo la propria vita.

È oggi molto famoso anche per la sua tecnica fotografica. Ecco alcune caratteristiche:

  • Ama i colori primari e a contrasto
  • Utilizza magistralmente la luce per creare ombre ad hoc
  • È alla costante ricerca della composizione perfetta

Queste fotografie di Andrea sono state scattate durante il suo viaggio in India ed è molto evidente la volontà di emulare il suo mentore.

Consiglio di lettura: Steve McCurry, “Le storie dietro le fotografie”.

LA FOTOGRAFIA D’INTERNI

La fotografia d’interni può apparire asettica e meno coinvolgente rispetto a quella di viaggio ma chi nutre una grande passione per l’interior e l’architettura sa che non è così.

La bellezza della fotografia d’interni sta proprio nel rigore della composizione, nella simmetria delle linee, nel dosaggio della luce naturale e artificiale e dei colori. Lo stile di Beppe Brancato ricalca queste caratteristiche. La sua è una fotografia pulita, liscia e che gioca molto con le geometrie e con la combinazione di colori soft-pastello.

La foto d’interni perfetta è quella ha al suo interno l’armonia tra tutti questi elementi.

Il consiglio di Andrea Ferrari:

“In primis consiglio sempre di studiare ed emulare i fotografi migliori e poi… scattare, scattare, scattare! Fare tanta, tantissima pratica.”

E IN HOME STAGING? QUANTO CONTA LA FOTOGRAFIA?

Creare il racconto fotografico fa parte del lavoro dell’home stager. È bene quindi che l’home stager conosca le basi della fotografia d’interni anche se non scatterà personalmente le fotografie e si affiderà ad un fotografo d’interni professionista esterno.

Il corso Fotografia d’interni livello 1 fornisce tutte le competenze basiche necessarie per scattare fotografie d’interni e per post produrle con il programma Lightroom. Il corso è aperto a tutti, qui trovi le informazioni e il programma completo.

Ti è piaciuto questo articolo? Entra nel gruppo privato Facebook PROFESSIONE HOME STAGER la formazione continua e permanente per Home Stager, dove docenti e professionisti del settore immobiliare mettono a disposizione la loro conoscenza e condividono le loro esperienze per far conoscere in modo professionale l’attività dell’Home Staging →

http://bit.ly/2vebJEI

Ti è piaciuto questo articolo?
Vuoi essere avvisato quando ci saranno nuovi articoli?
Rispettiamo la tua privacy
Informativa Privacy
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi restare sempre aggiornato sul calendario corsi?
Non perderti neanche un'opportunità

Rispettiamo la tua privacy
Informativa Privacy
X